Idroterapia: a chi è rivolta

L’idrochinesiterapia è indicata a tutti coloro che soffrono di:

  • -Patologie degenerative (artrosi dell’anca, ginocchio,…)
  • -Patologie reumatiche
  • -Patologie ortopediche (fratture, distorsioni, esiti di interventi chirurgici anche post-traumatici, dolori vertebrali,…)
  • -Patologie del sistema nervoso centrale (esiti di ictus, lesioni midollari, sclerosi multipla, distrofia muscolare,…) e periferico (paralisi del plesso brachiale post-traumatico)

L’idrochinesiterapia

l’acqua sostiene gran parte del peso del corpo favorendo l’esecuzione di movimenti con un corretto lavoro muscolare anche in condizioni di ridotto tono muscolare e di difficoltà di carico.

Effetti positivi ed immediati

  • rilassamento muscolare
  • potenziamento muscolare
  • sollievo dal dolore
  • mantenimento o miglioramento della mobilità articolare
  • miglioramento della circolazione arteriosa e periferica

Il tutto attraverso esercizi svolti in sedute di piccoli gruppi o in seduta singola, in piscina con acqua e temperatura di circa 32°, a corpo libero e con attrezzi

 

Contattaci subito per maggiori informazioni

Contattaci

Ti potrebbero interessare
Staff giovane e preparato
Struttura accogliente e sicura
Comodo parcheggio gratuito
Trattamenti personalizzati